Search by tag: violenza

2019

10

Apr

Diario di un Femminicidio

Diario di un femminicidio 7 luglio 2010 Mi chiamo Monica e oggi è un giorno speciale. Finalmente divento maggiorenne. Stasera esco con le amiche per festeggiare. Andiamo in un locale molto carino e mamma per l’occasione mi ha regalato un vestito verde acqua, il mio colore preferito. Papà dice che è troppo corto. Non capisce […]

Read more

11

Feb

Voglio un mondo a colori

Voglio un mondo a colori. Mi ha sempre affascinato il concetto del vedere il mondo da punti di vista diversi. Da più di 10 anni vivo in Brianza. Conosco molto bene la realtà di una scuola materna che ho frequentato per motivi di lavoro per 5 anni. Una scuola pubblica che ospita nelle sue 7 […]

Read more

2017

07

Mag

Oggettivamente corpi o soggettivamente donne?

Oggettivamente corpi o soggettivamente donne? Inutile girarci intorno. Le donne sono considerate come oggetti. Ciò avviene in Tv, nella pubblicità, nei videogame e nella quotidianità. Lo scorso 22 aprile nel corso del programma Amici di Maria De Filippi è stata trasmessa la registrazione di uno scherzo organizzato ai danni della cantante Emma Marrone. Durante le […]

Read more

04

Mar

"Ma come si può allevare la vita per uccidere e mangiarsela? Come si può tenere in delle spaventose, spaventose gabbie, migliaia e migliaia e migliaia di polli a cui si deve tagliare il becco perché non becchino, impazziti come sono, le galline che gli stanno avanti? Come si può allevare un vitello – che è bello, no? – un piccolo vitello, chiuderlo in una scatola di ferro, in una gabbia di ferro, perché cresca anchilosato dentro e la sua carne rimanga bianca? Tutto per ingrassare, tutto perché possiamo avere anche noi parte di questa realtà, ce la possiamo mangiare. Hai mai sentito gli urli di un macello di maiali? E come puoi mangiare il maiale, poi? È impossibile."

-Tiziano Terzani-

2016

11

Set

Riflessioni sul Femminicidio

Femminicidio. Rifletto. Sono giorni, settimane che provo a scrivere quello che penso sul femminicidio, ma poi, dopo aver letto qualche resoconto, dopo aver visto numeri e statistiche mi blocco. Butto giù qualche riga, salvo il documento e rimando. Il giorno dopo leggo altre notizie, rifletto sui collegamenti. Scrivo qualche mio pensiero. Qualche riflessione. Allargo l’orizzonte […]

Read more